COMORFOSI

5 images

Con COMORFOSI inizia il percorso di osservazione del ruolo della città contemporanee: Marco Besana parte da Como, la sua città, ritraendone le architetture più importanti. Alcune sono riprese in toto, altre usando un grandangolo dal basso verso l’alto per estrapolare dettagli evocativi. In studio ha poi trasformato le fotografie in bianco e nero e quindi ha colorato ogni negativo con un colore diverso (tecnicamente si tratta di “inversioni monocromatiche”). L’intento? Omaggiare la sua città con una mappa policromatica di architetture: ogni colore può essere concepito come un faro che sottolinea linee e decori della struttura.